Per prestazioni di punta servono una preparazione e una cura perfette

M/Workbench rende chiara ed efficiente la cura delle risorse.

La digitalizzazione e l'automatizzazione  rappresentano approcci fondamentali nell'ottimizzazione dei processi, che non trovano uso solo in campo industriale ma anche nei processi documentali. All'aumentare delle attività di routine sottrattegli dal sistema, aumenta anche la velocità con cui l'utilizzatore riesce a sbrigare le proprie pratiche e il tempo a sua disposizione per dedicarsi a compiti più importanti come la consulenza personale ai clienti.
Per gli amministratori ciò significa che il sistema deve essere configurato in modo tale che la maggior parte dei processi standard con i loro tipi di documenti, fonti di dati, canali di output ecc. vengano automatizzati il più possibile, meglio se attraverso l'elaborazione invisibile, che si svolge senza alcun intervento umano. 

La usability è quindi un criterio decisivo per chi progetta le risorse. Ciò che serve è uno strumento unitario che permetta di mantenere e creare a livello centralizzato le risorse per tutti i documenti aziendali e i processi nonché gli utenti e le relative autorizzazioni. Più questo strumento opera in maniera efficiente ed efficace, più l'azienda può agire sul mercato in maniera flessibile e agile. Ad esempio per introdurre nuovi prodotti e servizi adattati alle mutate esigenze dei clienti.

Amministrazione centralizzata

M/Workbench costituisce lo strumento centrale di creazione e mantenimento delle risorse di tutta la serie M/. Vi permette di guidare l'intero processo documentale, dalla generazione fino all'output. M/Workbench è quindi dotata di un lato prettamente organizzativo che aiuta l'amministratore a mantenere la visione d'insieme e il controllo anche su progetti di comunicazione con la clientela estesi e ramificati.

Sostegno organizzativo

  • Gestione chiara dei progetti
  • Pianificazione e controllo delle operazioni con elenchi di cose da fare
  • Archiviazione di tutte le risorse in sistemi di controllo delle versioni come Subversion, PVCS e simili
  • Visualizzazioni e prospettive personalizzate per l'utente (Eclipse)
  • Chiara separazione delle mansioni tra i designer dei documenti dell'area specialistica e gli amministratori informatici

Design di documenti e moduli    

  • Creazione ed elaborazione di moduli e modelli di documenti in modalità WYSIWYG 
  • Semplice definizione logica di modelli dinamici e creazione di documenti basata su regole 
  • Biblioteca multimediale per grafiche, immagini, didascalie, font ecc.
  • Debugging e code completion
  • Organizzazione del reperimento di dati, data mapping

Formati di output

  • Indicazione dei mezzi, canali e processi di output
  • Definizione di marcature OMR, codici a barre e matrici dati
  • Configurazione di parametri per sistemi a valle come archivi, linee di stampa e smistamento della corrispondenza, server e-mail ecc..
  • Gestione degli allegati 

Staging e deployment 

  • Distribuzione delle risorse ad ambienti di prova, assicurazione della qualità o produzione
  • Attivazione temporizzata delle risorse durante il funzionamento (hot deployment)